Nuove Prospettive in Antropologia ed Evoluzione 2015

L’11 e il 12 dicembre ha avuto luogo la seconda edizione del convegno “Nuove prospettive in Antropologia ed Evoluzione”, organizzato in collaborazione con l’Istituto Italiano di Antropologia e il Dipartimento di Biologia Ambientale dell’Università Sapienza.
I due grandi temi affrontati nelle sessioni rispettivamente di venerdì 11 e sabato 12 presso l’Aula Marini Bettolo del Dip.to di Biologia Ambientale, sono stati “RAZZA E COSTITUZIONE: UN ANNO DOPO” e “I LUOGHI E GLI OGGETTI DEL PASSATO: CONOSCENZA, CONSERVAZIONE e GESTIONE IN EPOCA DI CRISI”.
Di seguito il programma della giornata del 12 dicembre con relatori e i titoli degli interventi:

I luoghi e gli oggetti del passato: conoscenza, conservazione
e gestione in epoca di crisi
9.30 – 13.00
coordina Daniela Zampetti (Sapienza Università di Roma, IsIPU)

Giovanni Destro Bisol e Barbara Saracino (ISItA, IsIPU)
saluti e considerazioni

Andrea Cardarelli (Sapienza Università di Roma)
Dalla ricerca, alla tutela, alla divulgazione: Il caso della terramara di Montale a 10 anni dalla inaugurazione del parco archeologico.

Alessandro Vanzetti (Executive Board European Association of Archaeologists, Sapienza Università di Roma)
Devastazioni e traffico illecito di manufatti archeologici: il ruolo dell’Europa

Maria Letizia Mancinelli e Antonella Negri (MIBACT- Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione)
Il progetto “Censimento dei siti preistorici e protostorici italiani”: un contributo per la conoscenza e la tutela del territorio

Anna Paola Anzidei (Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma)
La Polledrara di Cecanibbio. Un museo per gli elefanti di Roma

Italo Biddittu (IsIPU)
Musei scientifici ed Ecomuseo “Argil”: progetti dell’Istituto Italiano di Paleontologia Umana nel Lazio meridionale

Variazione del Consiglio Direttivo IsIPU

A seguito delle dimissioni della Dott.sa Maria Luisa Nava e del Dott. Guido Donati, a norma di Statuto (art. 18), in seguito a due successive riunioni del Consiglio Direttivo, i membri dimissionari sono stati sostituiti dalla Dott.ssa Simona Pianese Longo (nel ruolo di Vice Presidente) e dal Dott. Italo Biddittu (nel ruolo di Consigliere). Le cariche sono valide fino alla scadenza del Consiglio Direttivo e verranno ratificate nel corso della prossima Assemblea dei Soci.

Di seguito si riporta un breve curriculum dei nuovi membri del Consiglio Direttivo IsIPU:

Simona Pianese Longo, Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana, laureata in Lettere Classiche 11/02/1968, specializzata in Preistoria e Protostoria presso la l’Università “La Sapienza” di Roma, Socia dell’IsIPU dal 1969, membro del Collegio dei Revisori dei Conti dal 2013, già docente di materie letterarie e dirigente scolastico (vincitore di concorso); esperta presso il MIUR per la formazione superiore e continua. Pubblicazione “Storia delle ricerche sul Paleolitico in Sicilia”, Quaternaria X, 1968. Pubblicazioni varie sulle problematiche relative all’istruzione media e superiore. Socia del Rotary Club Roma Est, Presidente anno 2012-2013, Socia FIDAPA (Federazione Internazionale Donne Arti Professioni e Affari), Presidente anno 1993-1995, Revisore dei Conti 2015-2017.

Italo Biddittu, archeologo preistorico, Socio dal 1960, Socio Onorario dal 2015, già membro del Consiglio Direttivo IsIPU; autore di numerose segnalazioni di nuovi siti preistorici e protostorici, autore di numerose pubblicazioni scientifiche, ideatore del Museo Preistorico di Pofi, del Museo del vulcanismo Ernico a Giuliano di Roma, del Museo dell’energia di Ripi, del Museo di Speleologia delle Grotte di Pastena, laurea Honoris Causa in Lettere e già docente di Paleoecologia presso l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale.

14 novembre 2015: inaugurazione biblioteca del Villino

Sabato 14 novembre si è tenuta ad Anagni l’inaugurazione della biblioteca ospitata nel Villino del parco del Convitto Nazionale Regina Margherita.

Durante la mattinata hanno avuto luogo delle conferenze su attività istituzionali o condotte dai soci, e sono state brevemente presentate le ultime pubblicazioni curate dall’IsIPU.

Il programma:

Ore 9.45 Accoglienza presso il Convitto Nazionale Regina Margherita di Anagni

Ore 10.00-10.30 Inaugurazione della Biblioteca e presentazione delle ultime pubblicazioni IsIPU:
Italo Biddittu “L’insediamento eneolitico di Selva dei Muli”
Adriana Moroni e Giulia Capecchi “Chi eravamo. I volti del Medioevo nell’Alto Tevere Toscano”

Ore 10.30-12.30 Conferenze sulle attività condotte dai soci IsIPU:
Luca Natali
Extreme Malangur 2015: sulle tracce dello Yeti. Ultime ricerche della Explora Nunaat in Nepal.
Fabio Parenti
Primi abitanti del Rift Giordano: recenti ricerche nella valle dello Zarqa in Giordania.
Giovanni Destro Bisol
La diversità genetica degli Italiani, tra storia e cultura.
Daniela Zampetti e Maria Rosa Iovino
Il linguaggio silenzioso: l’arte paleolitica e le nuove tecniche di indagine.
Luca Bellucci
Novità paleontologiche nei siti del bacino di Anagni.

Relazione Assemblea annuale 2015

Si è svolta sabato 6 giugno 2015 dalle 14.30 alle 16.00, la 64° Assemblea Generale Ordinaria dei Soci IsIPU, presieduta ai sensi dell’Art. 15 dello Statuto (in assenza del Presidente impegnato all’Estero) dal Vice Presidente Dott.ssa Maria Luisa Nava e tenutasi presso la sala conferenze del Museo Civico di Zoologia.
Sono state illustrate ai presenti tutte le attività scientifiche condotte nel 2014 e nei primi mesi del 2015 (link relazione scientifica) e i progetti di ricerca che si intendono realizzare per il prosieguo dell’anno in corso e per il 2016.
Come di consueto si è provveduto all’illustrazione dei bilanci (consuntivo 2014 e preventivo 2015) che sono stati approvati all’unanimità dall’Assemblea.
Sia la relazione sull’attività scientifica che i bilanci sono stati preventivamente vagliati dal Consiglio Direttivo che si è svolto nella stessa sede durante la mattinata.
Sono stati nominati due nuovi Soci la cui candidatura è stata approvata all’unanimità dall’Assemblea: Roberto Dan (soci presentatori: Neda Parmegiani e Raffaele Biscione) e Flavia Strani (soci presentatori: Raffaele Sardella e Luca Bellucci).
Tra le varie ed eventuali è stata sottoposta all’Assemblea, che è stata pienamente concorde, l’elezione a Soci Onorari di colleghi, già Soci IsIPU, che per carriera scientifica si sono particolarmente distinti. Ai sensi dell’Art. 5 comma 3 del Regolamento, sono stati quindi nominati Soci Onorari: Aldo Segre, Eugenia Naldini, Italo Biddittu e Renata Grifoni Cremonesi.
Infine sono stati rilevati due refusi nella versione on-line del Regolamento approvato lo scorso anno che si è già provveduto a correggere.
Il Consiglio Direttivo intende ringraziare tutti i Soci intervenuti di persona o per delega che, come da Regolamento, hanno provveduto a versare la quota sociale di € 30, consentendo di incassare la somma di oltre € 1.000, che – come deliberato nell’Assemblea – sarà impegnata nella realizzazione del Convegno previsto a Roma il 3 e 4 dicembre dal titolo “Luoghi e testimonianze dell’evoluzione umana: conoscenza, conservazione e gestione in epoca di crisi”.
A tale proposito, si comunica che a breve sarà pubblicato sul sito dell’Istituto il programma del Convegno e, pertanto, tutti i Soci interessati sono invitati a proporre la presentazione di poster, che sarà sottoposta all’approvazione del Comitato Organizzatore e del Consiglio Direttivo.”

Assemblea Annuale dei Soci IsIPU: sabato 6 giugno 2015

A seguito del Consiglio Direttivo del 19 maggio 2015, si indica l’ordine del giorno definitivo per l’Assemblea dei Soci che si terrà il giorno 6 giugno 2015 alle 14.30, presso la sala Conferenze del Museo Civico di Zoologia, Via Ulisse Aldrovandi 18, Roma. L’Assemblea è convocata ai sensi dell’art. 12 dello Statuto e presieduta dal Vice Presidente ai sensi dell’art. 15 del medesimo.

Ordine del Giorno:
1 – relazione del Presidente sulle attività svolte e in programma per
l’anno 2014-2015;
2 – relazione del Tesoriere sul bilancio consuntivo e sul bilancio
preventivo per gli anni 2014-2015
3 -  approvazione candidature nuovi Soci
4 – varie ed eventuali

Rammentiamo che ai sensi dell’art. 7 del Regolamento i Soci che partecipano all’Assemblea debbono essere in regola con il versamento delle quote associative.

Visita Ambasciatore del Brasile

Il 24 Febbraio 2015 l’Ambasciatore del Brasile in Italia, Ricardo Neiva Tavares, ha visitato l’Istituto Italiano di Paleontologia Umana e il Convitto Nazionale Regina Margherita. La visita è il primo passo per la costituzione di una Accademia di Cultura Brasiliana in Italia, che avrà sede probabilmente all’interno del Parco del Convitto e che ospiterà scienziati e studiosi brasiliani che intendano collaborare con colleghi italiani. Il progetto è stato ideato dal nostro Istituto, nel quadro di una già feconda cooperazione scientifica con istituzioni brasiliane (v. Missione congiunta in Giordania).

Stage di preparazione fossili

Dal 9 al 27 Febbraio 2015, nel laboratorio di Anagni, si è tenuto il IV stage di trattamento e restauro di fossili di vertebrati. Vi hanno partecipato 10 studenti italiani, belgi e brasiliani. Quest’anno lo stage si e’ allargato alla catalogazione di libri, ciò che ha consentito di accelerare il riordino della nostra biblioteca, comprendente oltre 10.000 volumi e 20.000 estratti. Lo stage sarà ripetuto il prossimo anno.

Nuove prospettive in Antropologia ed Evoluzione: 2014

A partire dall’anno corrente l’Istituto Italiano di Antropologia e l’Istituto Italiano di Paleontologia Umana, in collaborazione con il Dip.to di Biologia Ambientale della Sapienza – Università di Roma, vogliono proporre una occasione di confronto e dibattito su temi interdisciplinari di attualità per l’Antropologia nella sua accezione più ampia. L’idea è quella di rendere l’iniziativa un appuntamento che abbia luogo regolarmente alla fine di ogni anno.
Per l’anno 2014 sono stati identificati tre temi: l’anatomia digitale e le relazioni tra paleoantropologia e medicina, le nuove opportunità per la condivisione delle conoscenze offerte dal mondo dell’Open Access e uno sguardo alla tensione tra una visione unitaria e sviluppo di approcci specialistici nella ricerca antropologica.
Per mese di Dicembre 2015 è previsto un nuovo incontro il cui titolo è “I luoghi e gli oggetti dell’evoluzione umana: conoscenza, conservazione e gestione in epoca di crisi”.

ANNUNCIO STAGE Febbraio 2015

Sono aperte le iscrizioni allo stage di preparazione di fossili e catalogazione bibliografica che si svolgerà presso il laboratorio dell’istituto ad Anagni, dal 9 al 28 Febbraio 2015. Il corso avrà una durata di 3 settimane, con 8 ore di attività giornaliere, dal lunedì al sabato. Ogni settimana avrà un’attività principale: 1) catalogazione di faune di vertebrati 2) preparazione e restauro di fossili 3) catalogazione della biblioteca scientifica dell’Istituto. Gli allievi si alterneranno nelle tre attività.

E’ previsto l’alloggio presso il Convitto Nazionale Regina Margherita, che offre pensione completa al costo di 400 euro per le tre settimane. La quota di iscrizione, da versare all’Istituto, è di 100 Euro e comprende le spese di elettricità, riscaldamento e materiali di laboratorio.

Per ulteriori informazioni, rivolgersi a Fabio Parenti, scriptoriumparentii@gmail.com