Archivio

L’archivio storico dell’Istituto contiene diversi fondi documentari:

  • Un archivio storico con ca. 3000 cartelline con documenti riguardanti giacimenti, diari di scavo, corrispondenza tra i membri, corrispondenza con studiosi stranieri, ministri e autorità varie.
  • I verbali delle assemblee, o “adunanze”, dei membri dall’anno della sua fondazione (verbale I adunanza).
  • Un fondo Blanc con documenti relativi alla vita dell’Istituto fino alla metà degli anni ’60.
  • Un altro piccolo fondo Blanc acquisito nel 2010 sul mercato antiquario.
  • Un fondo Chiappella, acquisito nel 2011.
  • Ca. 30.000 immagini fotografiche di vario genere e formato: foto su lastra, negativi, positivi BN, colore e diapositive.
  • Ca. 1000 rilievi e disegni di giacimenti e reperti.

I documenti sono stati inventariati topograficamente, mentre per il 90% delle foto esiste di un elenco dettagliato.
Il 26 settembre 2013 l’archivio è stato dichiarato di interesse storico da parte della Soprintendenza Archivistica per il Lazio.
E’ in corso di schedatura a cura del Digilab Sapienza Università di Roma (Prof.ssa Mariella Guercio).